Gio. Nov 9th, 2023

Messina è un’antica città che, come tutta la nostra isola, ha contaminazioni di tante culture tra le quali le più presenti all’interno dell’architettura cittadina ci sono quella spagnola e quella araba.

Messina ha un paesaggio naturale che non ha paragoni, anche in tutta la bella Sicilia, e questo perché ha davvero tutto:

  • Un porto bellissimo. Il primo in tutta Italia per numero di passeggeri.
  • Una città in collina che digrada nel mare.
  • Bellezze artistiche da visitare.
  • Spiagge stupende.

messina
messina

Se ciò non bastasse a identificare Messina come una stupenda città moderna ma accogliente ti basti pensare che da noi viene detta “la porta della Sicilia”. Se ti abbiamo incuriosito allora è il caso di iniziare un piccolo viaggio alla scoperta di questa città.

Visitare Messina è bello tutto l’anno anche se l’estate ha un rapporto speciale con la Sicilia e durante il mese di agosto, precisamente il 13 e il 14 del mese, si svolge una festa bellissima e da scoprire per chi non conosce gli usi e i costumi siciliani: la festa dei Giganti di Messina.



Cosa vedere a Messina?

Noi consigliamo di iniziare sempre dal centro storico qui ci sono l’Università dove ha insegnato Giovanni Pascoli, l’aula magna, il collegio dei Gesuiti e perfino lo storico palazzo Piacentini.

Chi visita la città non può inoltre perdersi la visita alla cittadella, una delle fortezze più importanti del mediterraneo, di origine spagnola era considerata inespugnabile e oggi mantiene il suo fascino austero.

Ovviamente, chi visita Messina non può escludere una gita alle spiagge migliori:

messina
  • La spiaggia di Scaletta.
  • La spiaggia di Porticciolo Saia. Questa spiaggia è particolare perché è un litorale tutto di pietra lavica.
  • La spiaggia di Mulinello.
  • La spiaggia Shisò. Questa spiaggia è perfetta per gli amanti della natura perché è immersa nel verde selvaggio della Sicilia.

I dintorni di Messina inoltre sono tutti da visitare, per esempio, i Giardini di Naxos. Questo sito archeologico ha rovine e resti famosi in tutto il mondo con la Nike realizzata da Carmelo Mendola. Infine, ti consigliamo di passare all’Antiquarium di Milazzo, questa zona nobile e signorile della città era considerato il quartiere degli spagnoli.

Qui all’interno del celebre castello di Milazzo, costruito dagli arabi, ci sono 10 sale espositive davvero interessanti.

Messina è una città cosmopolita che attira ogni anno tantissimi giovani ed è nota non solo per le sue attrattive turistiche ma anche per la splendida movida notturna, per i suoi bar e locali storici dove gustare appieno la bellezza di una vacanza siciliana.


messina

Conclusione

Vedere Messina e il suo stretto è qualcosa che non capita tutti i giorni, la città vale da sola il viaggio ma quello che vi è da notare è che dalla sua provincia è possibile visitare tantissimi altri punti di interesse come le Isole Eolie. Vi assicuriamo che non sarà possibile non godere delle attrattive di Messina, delle sue spiagge e dei suoi piatti tipici, sarà come essere immersi in un mondo irreale



4 thoughts on “Messina: un sogno ad occhi aperti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *