Gio. Nov 9th, 2023

Anche se è famosa principalmente per la Valle dei Templi, Agrigento è una località molto particolare e assolutamente imperdibile della Sicilia. Tra riserve naturali e spiagge bellissime, parchi archeologici e arte contemporanea, Agrigento ha di tutto e per tutti i gusti, sia che si voglia trascorrere una vacanza benessere sia che si voglia fare una gita avventurosa. Ad Agrigento è possibile visitare diverse località, tra cui:

  • Sciacca e il suo castello incantato
  • la spiaggia di Eraclea Minoa
  • la Valle dei Templi
  • la Scala dei Turchi
  • Porto Empedocle
  • e la Riserva Naturale di Torre Salsa

Ma queste sono solamente alcune. Vediamo qui di seguito quali sono le principali attrazioni di Agrigento adatte a tutti e assolutamente da non perdere.

Cose da non perdere ad Agrigento e provincia


agrigento
agrigento

Come abbiamo detto, già che ci si trova ad Agrigento è quasi impossibile non fare una visita alla Valle dei Templi: in questo parco archeologico Patrimonio Mondiale dell’UNESCO è infatti possibile ammirare templi ellenici in perfetto stato di conservazione. In tutto sono presenti 8 templi costruiti tra il 520 e il 430 a.C. Il più famoso è sicuramente il Tempio di Hera o di Giunone che presenta uno stato di conservazione notevole e testimonia il passaggio di una civiltà culturalmente elevata mentre l’altrettanto famoso Tempio della Concordia, non solo è perfettamente conservato ma è anche emblema dell’architettura dorica.



agrigento

Un’altro scenario da non perdere se ci si trova ad Agrigento è senza alcun dubbio la Scala dei Turchi. Chiamata così perché qui i pirati Saraceni, chiamati Turchi dalle popolazioni locali, approdavano per saccheggiare i villaggi. La scala dei Turchi è una scogliera bianca a forma di scala costruita dal vento che si getta in un mare molto azzurro e sulla quale prendere il sole e godere dell’estate sicula. Altre scogliere bianche si possono trovare alla Riserva naturale di Punta Bianca, in cui il mare è altamente suggestivo per i suoi colori esotici e la sua bellezza inviolata.


agrigento

Un’altra spiaggia da non perdere è quella di Eraclea Minoa, anch’essa selvaggia e naturale. Qui si trova una fitta foresta di pini che offrono riparo dalle giornate più assolate. La spiaggia è una distesa di sabbia dorata e il mare è cristallino, basso e perfetto per le famiglie.

Cosa fare ad Agrigento

L’antica Girgenti ha molto da mostrare per turisti, visitatori e appassionati di letteratura. Ad Agrigento è possibile entrare nella casa museo di uno dei padri della letteratura italiana, Luigi Pirandello. Il museo è un luogo affascinante, che raccoglie fotografie e poesie inedite dello scrittore premio Nobel mentre la biblioteca vicina è il teatro di diverse mostre ed eventi a lui dedicati.

Infine, Agrigento offre a tutti la possibilità di assaporare prodotti genuini e vere e proprie prelibatezze, non perdete quindi l’occasione di assaggiare i cavatelli al cartoccio con melanzana fritta, le polpette di sarde, e provare le famosissime fave del luogo che qui hanno un sapore unico. Per chi ama rilassarsi basta fare una passeggiata lungo il Viale della Vittoria ed in Via Atenea piene di bar, negozi, ristoranti e palazzi da vedere e da vivere.



3 thoughts on “Agrigento: cosa vedere e cosa fare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *